Visa-Free per Ucraina e Georgia: si voterà a settembre

Stando a quanto riportato su Twitter da fonti vicine a Bruxelles, a settembre si svolgeranno le votazioni al Parlamento Europeo per il regime Visa-Free con Ucraina e Georgia.

Questo il contenuto del tweet postato da Rikard Jozwiak, corrispondente a Bruxelles per Radio Svoboda:

 

Il voto al Parlamento Europeo, riunito in assemblea plenaria, per la liberalizzazione dei visti per Georgia e Ucraina potrà avere luogo a Luglio, ma i tempi sono stretti. Molto più probabile che avvenga a Settembre“.

In precedenza, il presidente ucraino Petro Poroshenko ha affermato di non vedere il motivo per cui si debba rimandare l’applicazione del regime Visa-Free tra Ucraina e Unione Europea; il presidente si aspetta che la procedura abbia effetto nel giro di pochi mesi. Il ministro degli affari esteri, Pablo Klimkin, ha sottolineato come già nell’estate o nell’autunno di quest’anno spera possa entrare in azione il piano.

Nonostante i passi in avanti ci siano senza dubbio stati, l’ottimismo di Klimkin sulle tempistiche sembra lasciare il tempo che trova. Si è sicuramente arrivati ad una svolta, ma che le burocrazie europee digeriranno con lentezza prima di un’effettiva applicazione sul campo.

Il 20 Aprile, la Commissione Europea ha presentato al Parlamento e al Consiglio Europeo la proposta per la cancellazione dell’obbligo del visto per i cittadini ucraini. Una volta accettata, questa proposta consentirà ai cittadini ucraini di viaggiare all’interno dell’area Schengen per periodi di 90 giorni, senza aver bisogno dell’applicazione del visto sul passaporto.

Il regime visa-free verrà applicato da tutti i paesi membri dell’Unione Europea, eccezion fatta per l’Irlanda, la Gran Bretagna e quattro paesi associati (Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera).

Bisogna sottolineare, però, che la liberalizzazione dei visti non porterà all’accesso automatico al permesso di soggiorno e lavoro all’interno dell’Unione Europea.

Seguici su Facebook:

Giacomo Centonze

Diplomato come ragioniere/programmatore, ora sono uno studente di Scienze Sociali per la Globalizzazione all’Università Statale di Milano. Faccio parte della redazione di Newslinet.it.
Chitarrista e cantante dei Ciaparatt, gruppo di musica popolare milanese.

Un pensiero riguardo “Visa-Free per Ucraina e Georgia: si voterà a settembre

  • 2 settembre 2016 in 22:00
    Permalink

    Sapete se a settembre ci sarà e quando l’incontro per la liberalizzazione dei visti?
    Grazie

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti interessa quello che accade in Ucraina?

Allora resta aggiornato tramite Facebook!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi