Referendum Ucraina-NATO? Il 70% degli ucraini voterebbe a favore

Se un referendum sull’ingresso dell’Ucraina nella NATO dovesse tenersi in un prossimo futuro, il 62% della popolazione si presenterebbe alle urne, il 71% delle quali per esprimere un voto a favore mentre il 23% per il mantenimento dello status quo. Il restante 6%, invece, sarebbero ancora indecisi.

Questi dati si riferiscono al sondaggio tenuto dal Centro Razumkov e la Fondazione per le Iniziative Democratiche.

I cittadini ucraini considerano l’eventuale adesione alla NATO come l’unica opzione che possa garantire la sicurezza (44% degli intervistati).

Allo stesso tempo il 26% degli intervistati spera che il paese non prenda posizione, mentre il 6% è a favore della prospettiva di un’alleanza militare con la Russia e gli altri paesi ex-sovietici. Il 4%, invece, voterebbe a favore di un’alleanza militare con gli Stati Uniti.

La ricerca è stata condotta dalla Fondazione delle Iniziative Democratiche assieme al Centro Razumkov dal 16 al 20 dicembre del 2016, in tutte le regioni ucraine, ad eccezione della Crimea e dei territori occupati delle regioni di Donetsk e Luhansk.

(Fonte: 112)

Seguici su Facebook:

Giacomo Centonze

Diplomato come ragioniere/programmatore, ora sono uno studente di Scienze Sociali per la Globalizzazione all’Università Statale di Milano. Faccio parte della redazione di Newslinet.it.
Chitarrista e cantante dei Ciaparatt, gruppo di musica popolare milanese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti interessa quello che accade in Ucraina?

Allora resta aggiornato tramite Facebook!