La governatrice della Banca Nazionale Ucraina invia una lettera di dimissioni volontarie a Poroshenko

Era il 19 giugno 2014: su proposta del Presidente Poroshenko, il Parlamento ucraino aveva costretto alle dimissioni Stepan Kubiv dal ruolo di Governatore della Banca Nazionale Ucraina. Al suo posto, era stata scelta proprio Valeriya Gontareva.


Valeriya Gontareva, governatrice della Banca Nazionale Ucraina (NBU), ha inviato al presidente Petro Poroshenko le proprie dimissioni, che avranno il loro effetto a partire dal 10 maggio.

È stata la stessa Gontareva a darne l’annuncio,a margine di una conferenza stampa tenutasi a Kiev nella mattinata di oggi:

Ho inviato le mie dimissioni ufficiali al Presidente. Se la Verkhovna Rada dovesse votare per delle mie dimissioni anticipate, me ne andrò via anche prima“.

Sempre Gontareva si è poi detta speranzosa sul fatto che Poroshenko possa accettare le proprie dimissioni.

Spero che il mio successore possa essere un professionista, indipendente dallo scenario politico“.

Ad oggi, non risulta in programma nessun altro movimento tra le fila della dirigenza della Banca Nazionale Ucraina. L’ente continuerà a mantenere la stessa policy perseguita durante la sua presidenza, ha assicurato la governatrice dimissionaria:

Un tasso di cambio flessibile, il contenimento dell’inflazione, una banca centrale moderna: tutto quello per cui io e il mio team ci siamo battuti a lungo, rimarrà inalterato“.

Stando alle sue parole, il suo arrivo alla NBU era strettamente legato all’esecuzione di un programma di riforme. Inizialmente non era in programma la sua permanenza così prolungata, ma poi non se la sarebbe sentita di abbandonare il processo di riforme in un momento così critico.

Sempre secondo Gontareva, il risultato più grande ottenuto durante il suo mandato è stato l’avvicinamento ad una stabilità macro-finanziaria, la transizione ad un tasso di cambio più flessibile e l’introduzione di una nuova politica monetaria, legata al contenimento dell’inflazione, risanando e rafforzando il settore bancario. Insieme, del resto, ad una completa ristrutturazione della Banca Centrale.

Ritengo che i miei obiettivi siano stati pienamente raggiunti” – ha poi concluso Gontareva, dicendosi pronta ad una presentazione di un report sulle proprie attività alla NBU davanti ad una Verkhovna Rada in sessione plenaria.

Seguici su Facebook:

Giacomo Centonze

Diplomato come ragioniere/programmatore, ora sono uno studente di Scienze Sociali per la Globalizzazione all’Università Statale di Milano. Faccio parte della redazione di Newslinet.it.
Chitarrista e cantante dei Ciaparatt, gruppo di musica popolare milanese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti interessa quello che accade in Ucraina?

Allora resta aggiornato tramite Facebook!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi